Wind Easy Europe Roaming Free: Usa la tua offerta WIND in Europa come in Italia!

Posted on

Se non si vuole attivare il servizio di ricarica automatica ci sono anche altre offerte ricaricabili senza vincoli (con un costo di attivazione di 8 euro).

Se avete un abbonamento o altri tipi di offerte attive (quelle che si rinnovano automaticamente ogni mese, per esempio) continuerete a pagare quello che pagate in Italia. Un altro operatore virtuale, ovvero Lycamobile, ha scelto di consentire il roaming a tariffa nazionale, ma solo limitatamente alle offerte a consumo, escludendo i vari pacchetti (SMS, voce e dati). Da ciò discende che, nel caso di trasferimento stabile in un Paese UE differente, non sarà possibile sfruttare le offerte di roaming a tariffa nazionale del Paese di provenienza. È sufficiente che l’utente si colleghi giornalmente almeno una volta alla rete nazionale per conteggiarlo come giorno trascorso in Italia - di conseguenza l’uso della rete non sarà considerato in roaming. Le offerte di TIM rispetto agli altri operatori “si adattano” a quelle che sono le esigenze dei clienti. In questo caso per aderire alla tua promozione dedicata devi andare in qualsiasi negozio Wind ed effettuare richiesta di portabilità del proprio numero di telefono (MNP) per ritornare a Wind. Tutte le offerte internet mobile di Wind sono abilitate alla tecnologia 4G LTE. Tutte le offerte Wind sono abilitate anche 4G/LTE. Anzi, alcune offerte TIM estero sono fra le più interessanti della categoria.

Offerte TIM estero per l’Italia

  • 3,2 centesimi al minuto per ogni chiamata vocale effettuata
  • 1 centesimo al minuto per ogni SMS
  • 7,70 euro per GB di dati (nel 2017).

In ogni caso, non temere, ci sono offerte adatte un po’ a tutti i gusti: per chiamate, chiamate + messaggi e traffico Internet o solo traffico Internet.

Di seguito, invece, trovi le offerte che oltre alla linea voce includono anche il traffico Internet. TIM opera anche nell’ambito della rete fissa (è il nuovo brand con cui opera Telecom Italia) e ovviamente nel suo catalogo ha diverse offerte dedicate all’estero. Il costo delle offerte a pacchetto, delle tariffe a consumo e di chiamate, SMS e Giga aggiuntivi sarà esattamente come in Italia. Dal 15 giugno, Vodafone estende alle altre offerte il roaming incluso nei Paesi dell’Unione Europea. L’elenco completo di tutti i Paesi dell’Unione europea dove è stato eliminato il roaming e le condizioni di corretto utilizzo sono disponibili su: voda.it/euroroaming e voda.it/euroaming. A partire da oggi, quindi, anche i clienti TIM potranno utilizzare le proprie offerte all’estero, senza pagare alcun costo aggiuntivo. WIND Smart 7 Platinum prevede 1000 minuti veri verso tutti e 30 GIGA di Internet Mobile 2G/3G/4G a 7 euro ogni 4 settimane. Tutte le offerte dati Wind prevedono il servizio Hot Spot Incluso per usare i propri GIGA anche su altri dispositivi in Wi-Fi. Le offerte “Wind Smart” sono abilitate in automatico anche alla tecnologia 4G LTE.

Niente più roaming dati per i clienti privati: le offerte RED Start e RED Maxi

  • 1000 minuti verso tutti
  • 15GB di traffico dati

Per utilizzare le offerte Wind il credito principale non deve essere mai inferiore o uguale a 0 euro.

Usare il cellulare in un altro Paese dell’Unione europea sarà (quasi) come farlo in Italia, dal 15 giugno. Per chi ha scelto una Sim prepagata per il proprio cellulare, la tariffa applicata al roaming sarà uguale a quella nazionale. Per poter usufruire del roaming a tariffa nazionale quando si viaggia all’interno dell’UE occorre infatti trascorrere più tempo o utilizzare più spesso il telefono cellulare nel proprio paese che all’estero. Se usi il cellulare all’estero in modo permanente, il tuo operatore potrebbe applicare delle tariffe aggiuntive di roaming, che comunque prevedono dei massimali (vedere sotto “Politica dell’uso corretto”). Se hai una carta prepagata(e quindi acquisti in anticipo un credito per usare il cellulare), paghi la tariffa nazionale quando sei in roaming. Jana vive in Slovacchia e ha acquistato per il cellulare una carta prepagata da 20 euro (IVA inclusa) che include chiamate, SMS e servizi di dati. Se il tuo pacchetto nazionale comprende anche una dotazione dati, quest’ultima è pienamente disponibile quando sei in roaming a tariffa nazionale, senza ulteriori spese. A partire da oggi 8 Maggio 2017 tutto il traffico incluso nella propria offerta potrà essere usato anche sotto rete WIND senza costi aggiuntivi. Le offerte All-In Start, Prime, Master sono ancora con soglie e addebito settimanale, salvo eventuali cambiamenti, sul credito residuo e senza vincoli.

Wind Easy Europe Roaming Free: Usa la tua offerta WIND in Europa come in Italia!

  • Vodafone Smart Passport per 14 giorni: 42 euro – Internet illimitato (vincolo 500 MB/giorno alla massima velocità, totale 7 GB)

Infine, le offerte ALL-IN su credito residuo e senza vincolo sono scontate anche per i clienti che attivano contestualmente il piano Casa 3 o un abbonamento Fibra/Adsl di Infostrada.

Le offerte All-In Start, All-In Prime, All-In Master sono compatibili solo con il profilo tariffario base Power15 e si rinnovano in automatico ogni 7 giorni sul credito residuo. In caso di offerte nazionali con traffico voce SMS e Dati incluso, queste potranno essere utilizzate indistintamente sia in Italia sia in Unione Europea. Le offerte che prevedono una autoricarica a fronte di minuti di traffico sviluppato, sono valide anche in Unione Europea, il traffico che concorre all’ autoricarica è solo quello nazionale. Anche i clienti che hanno già una linea Mobile, per il proprio smartphone, di TIM possono attivare a un prezzo conveniente le offerte TIM SMART. Come suggerisce lo stesso nome queste offerte sono pensate per chi si trova in Italia temporaneamente ed ha bisogno di chiamare all’estero o connettersi ad internet in Italia. Quindi in conclusione la convenienza delle offerte Wind dipende da dove devi chiamare, per quanto tempo al mese e se vuoi dei pacchetti aggiuntivi per l’Italia. Vengono definite illecite, sia perché permettono di usare in Europa solo una piccola quota dei dati in roaming inclusi nel canone, sia perché alcune opzioni sono utilizzabili solo in Italia. Lo scopo di tutto ciò è poter abilitare senza timori il roaming nelle impostazioni del telefono, navigare per 15 giorni come fossimo a casa e non avere sorprese in bolletta. In questa data l’operatore arancione, che a fine novembre si è unito a 3 Italia, pone fine alle tariffe di Roaming all’interno dell’Unione Europea.

Offerte TIM estero da rete fissa: Voce Internazionale e Internet Senza Limiti

Ecco dunque alcuni consigli su come connettersi a internet dall’estero tramite cellulare e senza spendere una follia!

Come sappiamo, ci sono due modi per connettersi a internet da uno smartphone Android: tramite wifi o con la connessione dati del cellulare fornita dall’operatore telefonico con un abbonamento. Come riportato esplicitamente da Wind, le Offerte escluse saranno le seguenti: Easy Europe non si applica alle offerte Call Your Country Gold, 20 GIGA Powered e Tourist Pass L’utilizzo delle offerte nazionali nei Paesi dell’Unione Europea senza sovrapprezzo sarà consentito nell’ambito di viaggi occasionali e nel rispetto dei parametri stabiliti dal Regolamento. Il motivo è semplice e risiede nella convenienza delle sue offerte, che spesso offrono pacchetti dati, chiamate ed SMS a prezzi veramente molto convenienti e a cui è difficile resistere. Pertanto Giga, minuti e SMS inclusi nelle opzioni potranno essere utilizzati nei Paesi dell’Unione Europea come in Italia. Sì, le condizioni per il roaming all’estero valgono anche per il Regno unito. Anche CoopVoce ha adottato subito il Roam like at home e permette agli utenti di utilizzare chiamate, messaggi e dati all’estero come in Italia. include direttamente nelle sue offerte internet + telefono il servizio per Wind, così come tanti altri operatori italiani, ha a listino numerose offerte destinate all’estero.

Ecco degli esempi riguardanti le offerte ricaricabili solo dati:

Le offerte in questione sono sia per i clienti italiani che devono viaggiare all’estero sia per i clienti stranieri che dall’Italia vogliono chiamare l’estero.

Tra piani all-in-one per chiamate, SMS e Internet, offerte solo voce e tariffe destinate esclusivamente alla navigazione internet, c’è solo da avere l’imbarazzo della scelta, credimi. Adesso diamo uno sguardo alle offerte di Wind che permettono di chiamare dall’Italia all’estero. Quando sei in Unione Europea (Zona Europa UE) puoi utilizzare fino ad esaurimento il tuo traffico voce, SMS e dati delle offerte a pacchetto attivate in Italia. I clienti Vodafone abbonamento RED e ricaricabile Start, Digital, Super e Junior potranno utilizzare tutti i dati inclusi nella loro offerta anche in Unione Europea. famiglia Call your Country e Tourist Pass e delle promozioni gratuite che includono servizi Dati nazionali.In caso di offerte nazionali con traffico · Per le offerte in Abbonamento e Partita IVA: 17 CENT/min per le chiamate voce, 7 cent per gli SMS e 10 CENT/MB per il traffico Dati. Vuol dire che non pagheremo più il sovrapprezzo che ci viene addebitato ogni volta che utilizziamo il nostro telefono cellulare negli altri Paesi europei per chiamate, sms o traffico dati. Nessun problema: basta che il telefono agganci anche una sola volta al giorno una cella del proprio Paese e quella giornata non verrà considerata come trascorsa all’estero. Con 3 è possibile effettuare chiamate internazionali dal momento dell’attivazione della propria ricaricabile o del proprio abbonamento, semplicemente componendo il numero di telefono, comprensivo del prefisso internazionale.

Ecco degli esempi riguardanti le offerte abbonamento solo dati: